Beata Giuliana di Collalto (1186 – 1262)

Nata da nobile famiglia a Collalto, fonda un monastero e poi diventa badessa nell’isola di Spinalonga (oggi Giudecca) a Venezia, dove sorgeva la Chiesa di San Cataldo.

È protettrice di coloro che sono affetti da emicrania.

Il sarcofago ligneo che conservò il suo corpo mortale è ospitato nel Museo Correr di Venezia.

Alcune reliquie sono custodite nella chiesa parrocchiale del paese natale, antico borgo molto suggestivo, oggi frazione di Susegana.

giuliana_collalto

Fonte: Fondazione Zeri

Chiudi il menu