Prodotti e sapori eccellenti, e un’accoglienza squisita

In questa terra di arte e di fede. di storia e di felice umanità, definita da qualcuno una autentica “dependance del Paradiso”, si intrecciano prodotti genuini, piatti tipici di grande bontà, una tradizione di ospitalità che ha saputo innovarsi mantenendo fermo il senso di una filosofia di vita legata ad una offerta enogastronomica di grandi  qualità, speciali ricette e alto e diffuso gradimento .

Nel cuore dell’Alta Marca, infatti, la buona cucina è sinonimo di buon vivere e di cultura delle relazioni a partire dall’ambiente familiare, e si sviluppa da sempre nelle osterie, nei ristoranti, nei locali in genere aperti al visitatore.

Lo spiedo di carni è indubbiamente il piatto tipico per eccellenza dell’intera zona, e deriva direttamente dall’antica tradizione longobarda di cottura di animali in pezzi di piccole dimensioni. E’ un autentico biglietto da visita per tutta la zona, apprezzato dagli appassionati e buongustai di tutta Italia, che ha trovato di recente importanti iniziative sul territorio volte a trasmettere i segreti di quest’arte culinaria e a mettere in campo veri e propri tirocini di formazione per gli addetti allo spiedo.

Come evidenzia in uno dei suoi volumi il noto enogastronomo Giampiero Rorato, “le carni di selvaggina e di animali domestici , allo spiedo e in umido, sono accompagnate , da oltre quattro secoli, da fumanti polente, ottime anche con il formaggio, di antichissima produzione, e con le preparazioni autunnali a base di funghi di bosco che negli ultimi decenni hanno trovato nella zona ottima valorizzazione”.  E non mancano la famosa “soppressa”  ed altri saporiti insaccati, offerti all’ospite come segno di gioiosa accoglienza. Ci sono poi le patate gustose, le ottime castagne – in particolare i marroni di Combai – ortaggi e fagioli, olio extra vergine di oliva, erbe spontanee dei prati e dei boschi.

A tutte queste produzioni si accompagna la straordinaria qualità dei vini della zona, a cominciare dal re “Prosecco Docg” Conegliano Valdobbiadene, il più amato dagli italiani e il più richiesto all’estero, con l’inimitabile Cartizze della zona più esclusiva delle colline valdobbiadenesi. E fanno da corona, protagonisti assoluti della “civiltà del bere” di Marca, il Marzemino di Refrontolo, i “Colli di Conegliano”, il Verdiso prodotto in comune di Miane, il pregiato Torchiato di Fregona.

L’ospitalità ai turisti che decidono di conoscere e visitare questi luoghi è garantita da un’offerta di grande qualità di osterie con cucina, trattorie, ristoranti, agriturismi, bed&breakfast, alberghi e hotel, secondo una magnifica tradizione di accoglienza e di attenzione alle esigenze del cliente che rende assolutamente unico e indimenticabile il soggiorno in questa terra ricca di storia, cultura, arte e religiosità.

Chiudi il menu